SUGGERIMENTI PER LA GESTIONE DEI REPARTI DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI NEL PERIODO DI EMERGENZA SANITARIA PER EPIDEMIA COVID-19

indicazioni-covid

 

 

Scopo del documento è quello di fornire delle indicazioni per gestione dei reparti di diagnostica per immagini nel periodo di emergenza sanitaria legata all’epidemia COVID-19 Tutti sappiamo che al momento la situazione è molto differente nelle varie regioni e pertanto non è possibile proporre dei modelli organizzativi e gestionali applicabili in tutto il territorio nazionale.

Abbracciamo i colleghi delle regioni del nord maggiormente impegnati in queste ore e raccogliamo la loro esperienza in modo da poter fornire indicazioni utili nelle restanti regioni nelle quali il picco del contagio è previsto in base ai dati epidemiologici nei prossimi giorni.

Gli obiettivi che ispirano il documento sono quelli di contenere le possibilità di contagio nell’esecuzione delle indagini radiologiche al fine di proteggere il personale della radiologia ed in generale la salute pubblica tendendo conto delle esigenze diagnostiche e delle risorse a disposizione in molti casi già contingentate.

Pertanto il documento non aspira a proporre il modello migliore in assoluto ma il miglior modello realisticamente praticabile in caso di progressione del contagio COVID-19 ed è frutto della sintesi di esperienze raccolte anche con il contributo dei colleghi della Radiologia dello Spallanzani (si ringrazia il dott. Schininà).

Va pertanto valutata l’esigenza di ridurre al minimo i contatti interpersonali necessari nell’esecuzione delle prestazioni radiologiche ragionando su percorsi ed istruzioni operative che vanno contestualizzate rispetto alle risorse strutturali di ciascuna realtà e al numero di casi sospetti e conclamati afferenti alle singole strutture.

Altra valutazione essenziale è quella in merito all’indicazione clinica e alla appropriatezza della prestazione radiologica che assume rilevanza significativa per le conseguenze che può avere sulla capacità di risposta del sistema sanitario (specie quando e se sarà necessario collocare il personale in isolamento, in malattia conclamata o in ricovero).

Dott. Pasquale Paolantonio: UOS radiologia di emergenza; Azienda ospedaliera San Giovanni
Dott. Riccardo Ferrari; UOSD Radiodiagnostica I – Dea ; Azienda ospedaliera San Camillo Forlanini

Il documento affronterà i seguenti argomenti:
1. Scenari di diagnostica per immagini nei pazienti con sospetta infezione COVID-19
2. Misure di protezione individuale e collettiva mettere in atto per esami RX, TC ed ecografia
3. Procedura di sanificazione in radiologia
4. Deroghe possibili in condizioni straordinarie di aumento notevole di pazienti contagiati alla radiologia…

SCARICA IL DOCUMENTO

Caricando...