LETTERA INFORMATIVA AGLI ISCRITTI SNR VENETO 30.12.2019

LETTERA INFORMATIVA 2019
AGLI ISCRITTI SNR VENETO
Venezia, 30.12.2019

Carissimi,
come penso avrete certamente saputo il 19 dicembre è stato firmato il nuovo contratto di lavoro. Dopo 10 anni di attesa si aprono nuove prospettive per rivedere e migliorare alcuni aspetti della nostra professione.

Il nuovo contratto nazionale ha previsto in sede centrale una serie di migliorie normative ed economiche (non eccelse ma certamente le migliori ottenibili in questo scenario socio-economico nazionale).

Anche coloro che erano critici (per motivi più o meno comprensibili) hanno firmato il testo, accettato e condiviso quindi ufficialmente da tutti i sindacati.

E’ importante però chiarire che molte materie, come nelle tornate precedenti, sono demandate alla trattativa che avverrà in sede aziendale, ancora più strategica con questo nuovo contratto. In particolare si deciderà a livello di singola Azienda in merito a:
– Fondi economici
– Incarichi
– Pronte disponibilità e Guardie
– Esenzione dalla attività notturna per i Colleghi over 62
– Criteri di valutazione
– Durata e rinnovo degli incarichi
– Libera Professione

In particolare ci saranno numerosi nuovi incarichi di tipo professionale molto ben riconosciuti economicamente (tra cui le Altissime Professionalità, remunerabili come una struttura semplice) e moltissimi nuovi incarichi anche per i colleghi più giovani.

È quindi importante essere adeguatamente rappresentati a livello delle singole aziende, sia con un delegato attivo (e per fortuna abbiamo un gruppo di elementi molto validi) sia come numero di iscritti. In tale ottica è importante avere il maggior numero di associati possibile: le decisioni infatti verranno prese sulla base della percentuale di colleghi sindacalizzati, e visto che al nuovo tavolo aziendale ci presenteremo come FASSID (terza confederazione nazionale, nella quale il SNR è il sindacato maggiore) i nostri numeri non sono poi così lontani da altre sigle che in passato hanno rivestito ruoli di egemonia nella contrattazione.

Il ruolo dell’Area Radiologica è sempre più importante e strategico, ed è ora che venga riconosciuto anche con incarichi e posizioni economiche (troppo spesso in passato riservati ai colleghi di area medica o chirurgica).
La nostra professione ha anche la fortuna di poter disporre di una unica grande società scientifica, la SIRM, e di uno specifico sindacato di categoria, il SNR, che affiancati tutelano professionalità e professione.

Non è un caso che la stessa SIRM nella procedura di iscrizione ricordi l’opportunità di aderire al SNR e indichi poi tra gli obiettivi annuali dei sui Gruppi Regionali l’incremento degli iscritti al
Sindacato.

Per aderire al SNR basta solo compilare il modulo che si trova nel sito www.raggix.eu e spedirlo (via mail o fax) all’indirizzo della segreteria di Roma riportato a fine pagina; non serve altro.
Se ognuno di noi riuscisse a portare un nuovo Collega sarebbe probabilmente un momento di svolta decisivo per il nostro ruolo nelle aziende.

Ricordate che il momento della trattativa aziendale non durerà a lungo: i prossimi mesi saranno decisivi.
Stiamo organizzando specifici corsi di formazione per i delegati, ma servono anche i numeri per essere rappresentativi al tavolo.

Ogni nuovo iscritto è importante!

I miei migliori saluti e auguri per un felice 2020
Paolo Sartori

Caricando...