Lettera del Segretario Nazionale SNR

Cari Colleghi,
finito il bel Congresso di Padova arriva il tempo dei ringraziamenti e dei propositi.
I ringraziamenti al bravissimo Presidente Giovanni Mandoliti, al nostro impareggiabile staff, Antonella, Daniela, Stefano, Silvia e Loredana. Ai numerosissimi ed attenti partecipanti, ed a tutti i prestigiosi ospiti e relatori che hanno accettato l’invito, rendendo questo 15° Congresso indimenticabile con la passione ed il valore dei loro interventi e delle loro presentazioni. Molti hanno lasciato gli interventi che metteremo sul sito per gli iscritti.

I propositi sono quelli di sempre cercando di operare con coerenza.
Consegnare tra qualche tempo uno strumento vivo ed attento per una presenza propulsiva della Radiologia italiana anche attraverso il sindacato, nuovo e diverso lo possiamo dire ad alta voce.

E a tutti quei Radiologi che ancora oggi assistono in disparte, pur sapendo quanto lavoro stanno facendo i quadri e gli iscritti, non possiamo che ripetere l’invito pressante a non indebolirci e a non tradire le attese di chi crede in una Radiologia più forte e moderna.
Intanto a testa bassa sui nuovi impegni pur antichi: il contratto, le lotte aziendali, la legge “Gelli”, la direttiva Europea, la difesa del sempre attaccato ruolo del medico radiologo.

Una sfida bella ed appassionante per chi crede nel proprio mestiere ed in una rinnovata alleanza terapeutica grazie ad una radiologia sobria, rispettosa e giusta.

Grazie a tutti e buon lavoro
Corrado Bibbolino
Segretario Nazionale SNR

Caricando...